Condividi

Alluvione a Copiapò. Messaggio di Salvo e Angela "stiamo accogliendo i senza tetto..."

Scritto da Pastorale Missionaria il 27/03/2015

Da HACIENDA SAN PEDRO (Copiapò – Cile) ci scrivono Angela e Salvo per rassicurarci sulla loro salute e informarci circa l’alluvione che ha colpito improvvisamente il deserto di Atacama.

Carissimi vi scriviamo per rassicurarvi sulle nostre condizioni di salute qui nel Nord del Cile.

Stiamo bene, grazie a Dio!

Ieri notte siamo stati evacuati verso il mare, a causa dell'allerta meteo. Ci hanno fatto rientrare stamattina, 26 marzo, nella casa dell’Hacienda San Pedro dove c’è la Cappella.. 
L’alluvione è stata improvvisa e rapida, l’acqua è entrata in tutte le case fermandosi all’entrata della Cappella. 
Come alcuni già sanno e hanno appreso dai notiziari internazionali c’è stata una forte inondazione che ha colpito tutta la regione di Atacama. 
Il fiume Copiapò è straripato rompendo gli argini in diverse località.
Ora la situazione sembra migliorare. 
Noi stiamo bene e stiamo accogliendo anche altre persone nelle casette in legno che abbiamo a disposizione vicino alla Cappella. 
Salvo e Angela

 Anche la famiglia di Umberto e Salvatrice Virgadaula sono in contatto costante con Salvo e Angela seguendo l'evoluzione della situazione.

Proprio Domenica scorsa 22 marzo celebrando la Giornata Diocesana dei missionari Iblei avevamo scelto di sostenere le iniziative della Famiglia Missionaria di Salvo e Angela, Fidei Donum presso la Diocesi di Copiapò in Cile.

Mai avremmo immaginato che la nostra solidarietà sarebbe stata ancora più preziosa nel contesto di questa emergenza dovuta all'improvvisa alluvione.

Sosteniamo con la preghiera fraterna Angela e Salvo, la comunità di Hacienda San Pedro e la Diocesi di Copiapò.

Impegnamoci ancor più a far sentire la nostra solidarietà inviando le offerte raccolte nelle parrocchie della Diocesi e, per chi ancora non lo avesse fatto, a far pervenire quanto prima all'Ufficio Amministrativo della Curia Diocesana o al Direttore dell'ufficio Missionario il vostro contributo.

Ricordiamo anche che è possibile contribuire tramite bonifico 

Per le vostre offerte: CONTO BANCARIO DIOCESI DI RAGUSA - IBAN IT25A0200817004000300416971 causale: PROGETTO CILE

Ancora una volta, come è accaduto nel 2014 nelle Filippine sperimentiamo una solidarietà concreta tramite i nostri Missionari Iblei. Aiutando loro aiutiamo le famiglie colpite dalla tragedia improvvisa.

Nell'emergenza la fraternità traduce in gesti concreti l'Amore del Padre per l'Umanità !

P. Giovanni

PS. Ci teniamo aggiornati anche tramite facebook 

Missio Diocesi di Ragusa

e missionariblei.wordpress.com