Condividi

4 ottobre 2014 le famiglie della nostra diocesi partecipano alla veglia di preghiera con il Papa per il sinodo

Scritto da Pastorale Familiare il 12/10/2014 in Eventi

LE FAMIGLIE DELLA DIOCESI DI RAGUSA  HANNO PREGATO CON IL  PAPA  PER IL SINODO

Anche la Diocesi di Ragusa  ha accolto l’invito del Papa a partecipare,  sabato 4 ottobre, in Piazza San Pietro, alla veglia di preghiera per il Sinodo dei Vescovi,  che si svolgerà dal 5 al 19 ottobre e che affronterà temi importanti riguardanti la Famiglia.  Da Comiso è partito un pullman con famiglie di diverse parrocchie con bambini al seguito . Al rientro del pellegrinaggio la frase che riecheggiava unanime è stata : “ siamo felici e soddisfatti , pur se stanchi”.  Infatti  siamo  partiti venerdì sera e rientrati domenica mattina senza sosta per pernottare;  prima di arrivare il pensiero di pregare con il Papa, ha coperto le stanchezze del viaggio di andata ;  poi, alle 16.00, all’apertura dei cancelli, vedere quel fiume di pellegrini che affluiva  in Piazza San Pietro sino a riempirla; vedere tante famiglie con bambini,  tanti giovani, tanti movimenti, tutti insieme, stretti tra le braccia dei colonnati della piazza, come a  raccoglierci verso il palco, allestito al centro del sagrato, dove di li a poco avremmo pregato con il Papa , ci faceva  respirare sensazioni di gioia e di pace, vivendo concretamente l’unione del corpo di Cristo nelle sue membra, con la sua Chiesa. Poi la preghiera, i canti, le testimonianze molto toccanti, la presenza e l’omelia del Papa con il suo parlare semplice e diretto , il momento dell’invocazione allo Spirito Santo con la piazza illuminata dalle migliaia di candeline alzate al cielo come segno del nostro eccoci, tutto ciò ha contribuito a riempirci il cuore di emozioni  che ci hanno accompagnati nel viaggio del rientro quasi annullando la stanchezza.  Cosa ci siamo portati oltre all’emozione che tra qualche giorno magari sarà sostituita da un’altra?  La consapevolezza di essere stati testimoni corresponsabili dell’inizio di una nuova pagina della storia della Chiesa e di riporre nelle mani di Dio  ogni Speranza per la buona riuscita del Sinodo per il bene di tutta  la Chiesa .

Elena e Gino Cardini