Condividi

Nuove lezioni della Cattedra, Ragusa 7-8 novembre

Scritto da Ufficio Cultura il 03/11/2013 in Cattedra "Dialogo tra Culture"

La Cattedra “Dialogo tra le culture” di Ragusa inaugura giovedì 7 novembre alle ore 16.00, presso il Fondo Antico della Biblioteca del Seminario (Via Roma 109 – Ragusa), il corso di aggiornamento rivolto ai professionisti dell’Ordine Forense della Provincia di Ragusa dal titolo “Il diritto e il fattore culturale: problematiche e risvolti”, con la lezione tenuta dal dott. Vincenzo Saito, giudice del Tribunale di Ragusa, sul tema “I ricongiungimenti familiari dei cittadini extracomunitari”.

          Riprende venerdì 8 novembre alle ore 15.30, presso la stessa sede, il corso “Alterità, Responsabilità, Solidarietà. Itinerari educativi tra scienze, culture e sapienza” con la lezione - e relativo laboratorio - “Accoglienza e integrazione multiculturale. Aspetti psicologici e strategie educative”, tenuta dalla dott.ssa Concetta Fioravante, psicologa e psicoterapeuta esperta in ambito interculturale.

          Dopo aver chiarito i fondamenti del dialogo, ovvero la verità e il mistero dell’alterità esaminati nelle prime due lezioni, dopo aver approfondito le radici ebraiche dei concetti di giustizia e di solidarietà con la terza, ed aver attraversato il pensiero di grandi filosofi contemporanei sul tema delle relazioni fraterne, si affrontano adesso tali temi da una prospettiva psicologica. La nuova situazione delle classi multiculturali pone, infatti, una serie di interrogativi rispetto ai modelli psicopedagogici sinora utilizzati per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri. L’idea è che, nella fase attuale in cui i fenomeni migratori si stanno stabilizzando e una parte degli alunni stranieri è nata in Italia, un approccio basato solo sull’insegnamento della lingua o sulla conoscenza delle altre culture non sia più sufficiente. Occorre sperimentare nelle classi nuovi approcci che vadano ad incidere sulla “relazione e sul senso di appartenenza al gruppo”, “abbattendo pregiudizi e conflitti e promuovendo la condivisione di obiettivi e schemi comuni”. Da un punto di vista educativo e didattico, acquista dunque un ruolo centrale l’idea di cooperazione e di ascolto attivo. La dott.ssa Fioravante porrà il problema di come imparare a vivere insieme, di come favorire la capacità di “mettersi nei panni degli altri”, di come imparare a progettare insieme, prevenire e trasformare i conflitti.

          La Cattedra è istituita dalla Pontificia Facoltà “San Bonaventura” di Roma, dalla Diocesi di Ragusa e dalla Provincia di Sicilia dei Frati minori conventuali, in collaborazione con l’Università di Catania, l’Università “La Manouba” di Tunisi, la Prefettura di Ragusa, l’Ordine Forense della Provincia di Ragusa e il Centro studi “Calicantus”. Tra le pubblicazioni scientifiche, ha all’attivo i due volumi “Dialogo tra le culture. Ebraismo, Cristianesimo, Islam” e “La relazione educativa nella post-modernità. Itinerari tra scienze, culture e sapienza”, entrambi a cura del direttore della Cattedra, il prof. Biagio Aprile, ed editi dalle Edizioni Messaggero.

Per ulteriori informazioni: www.dialogotraculture.it, info@dialogotraculture.it.

Nuove lezioni della Cattedra, Ragusa 7-8 novembre

Eventi

Dal 07/11/13 - 16:00
Al   08/11/13 - 19:00
Vescovado Ragusa