Condividi

La relazione educativa nella post-modernità, Gela 31 gennaio

Scritto da Ufficio Cultura il 21/01/2013 in Conferenze

A Gela una conferenza sul contributo pedagogico di Agostino, Tommaso e Rosmini 

 

Il prossimo 31 gennaio, alle ore 17.30, presso il salone della Chiesa dei Cappuccini di Gela, si terrà la conferenza "La relazione educativa nella post-modernità: il contributo di Agostino, Tommaso e Rosmini", organizzata dall'UCIIM sezione di Gela. Il primo relatore, p. Biagio Aprile, patrologo presso l'Istituto Teologico Ibleo di Ragusa e lo Studio Teologico San Paolo di Catania, terrà un intervento sulla riscoperta dell'interiorità nella relazione educativa, nel De Magistro di Agostino, con il successivo sviluppo nel pensiero di Tommaso d'Aquino. Il secondo relatore, il dott. Giuseppe Di Mauro, docente esperto in intercultura e collaboratore della Cattedra del "Dialogo tra le culture" di Ragusa, illustrerà l'insegnamento pedagogico di un grande maestro dell'Ottocento, il beato Antonio Rosmini. Obiettivo della conferenza è rilanciare la relazione educativa a partire dai suoi stessi fondamenti, ossia l'identità dell'uomo, la relazione maestro-allievo, la funzione del linguaggio, l'azione simbolica, onde delineare il valore del contributo del pensiero cristiano alla grande questione educativa dei nostri giorni. Presenterà la prof.ssa Giuseppina Impiduglia, presidente dell'UCIIM, sezione di Gela. 

L'ingresso è libero e aperto a tutti.

La relazione educativa nella post-modernità, Gela 31 gennaio

Eventi

Dal 31/01/13 - 17:30
Al   31/01/13 - 19:30
Gela, Chiesa dei Cappuccini