Condividi

Al via i nuovi corsi dell'anno 2015-16

Scritto da Ufficio Cultura il 05/09/2015 in COMUNICATI

Sabato 26 settembre, alle ore 16.00, presso l’Istituto comprensivo “G. Verga” di Comiso (via Roma s. n.), riprenderà il percorso di formazione teologico-pastorale organizzato dalla Diocesi di Ragusa.

A porgere i saluti e ad inaugurare i corsi del nuovo anno sarà S. E. Mons. Paolo Urso, Vescovo di Ragusa, mentre la lezione introduttiva sarà a cura di don Salvatore Puglisi.

A partire dalla necessità di una formazione più attenta e puntuale che oggi si registra all’interno delle diverse comunità, non solo ecclesiali, la Diocesi di Ragusa ha pensato di offrire questa preziosa opportunità a quanti, tra laici e religiosi, vogliano approfondire i contenuti del proprio credo di fede e qualificare il proprio servizio pastorale presso parrocchie, uffici diocesani, movimenti e associazioni ecclesiali: «Dovete conoscere quello che credete – sono le parole di Benedetto XVI poste nella Prefazione a Youcat –; dovete conoscere la vostra fede con la stessa precisione con cui uno specialista di informatica conosce il sistema operativo di un computer».

A cui fanno eco queste altre parole di Papa Francesco, nella nota Evangelii gaudium: «La formazione dei laici e l’evangelizzazione delle categorie professionali e intellettuali rappresentano un’importante sfida pastorale».

Il percorso, giunto al suo secondo anno, è ciclico e di durata triennale, diviso in 6 semestri, per un totale di 210 ore. Ogni anno è composto da un modulo teologico, un modulo pastorale, una lezione introduttiva e da un laboratorio, per un totale di quattordici sabati pomeriggio di lezione. Al termine del percorso, verrà rilasciato un attestato di frequenza. La caratteristica che fa di questo corso un’occasione unica e qualificata di formazione è data, non solo dalla presenza dei docenti di teologia dell’Istituto Teologico Ibleo, ma dall’apporto pastorale offerto dai direttori degli uffici diocesani, un apporto capace di spaziare in tutti gli ambiti, dalla catechesi alla liturgia, dalla carità alla famiglia, dai giovani alla cultura, dalla dottrina sociale all’ecumenismo, dalle comunicazioni sociali ai beni culturali, e così via. Il laboratorio, inoltre, sarà tenuto da un docente di chiara fama, con ciò contribuendo ad arricchire il quadro di un corso sintetico, ma denso.

Le iscrizioni saranno aperte a partire da martedì 8 settembre, presso la segreteria del Vescovado (tel.: 0932 246788 int. 11 ) e proseguiranno fino al 26 settembre. In tale data, presso la sede suddetta, sarà possibile completare le iscrizioni dalle 15.00 alle 16.00. In allegato, il depliant del percorso, le modalità d’iscrizione e il relativo modulo.